Agenda


Presentazione del volUMe "I siciliani nella Resistenza"
a cura di Tommaso Baris e CArlO VeRRi

Venerdì, 15 novembre 2019, ore 17.00
Biblioteca del Senato Sala degli Atti Parlamentari
piazza della Minerva, 38 - Roma


Download Invito e Programma

Presentazione del libro “IL GIORNALE È IL MIO AMORE”
di Giancarlo Tartaglia

VENERDI 15 NOVEMBRE ORE 18.00 SALA DEL CONSIGLIO
Comune di San Giovanni in Persiceto, Corso Italia 70

Un volume singolare dedicato ad Alberto Bergamini celebre inventore del giornalismo moderno e della Terza Pagina.
PARTECIPANTI
Saluti:
Matteo Naccari, Segretario Associazione Stampa E-R
Fulvia Sisti, Presidente Associazione Olindo Malagodi
Introduzione:
Lorenzo Pellegatti, Sindaco San Giovanni in Persiceto
Interventi:
Maura Pagnoni, Assessore Cultura Comune San Giovanni in P.
Giancarlo Tartaglia, Direttore FNSI, Autore Volume “Il Giornale è il mio Amore” Fulvio Cammarano, Storico, Direttore Master di Giornalismo Università di Bologna

Fondazione Formenton
Bandito il concorso per 4 borse di studio

Scadenza 30 novembre

Quattro borse di studio dell'importo globale di 14.000 euro ciascuna, per lo svolgimento di due stages di specializzazione e perfezionamento per giornalisti (professionisti, praticanti, pubblicisti) e di due stages di formazione, specializzazione e perfezionamento per risorse da inserire nelle aree di amministrazione, controllo di gestione e sviluppo di società editoriali presso le sedi delle più importanti imprese e testate giornalistiche.

Download informazioni

I "SENZA POTERI": TRA DIRitto All'INFORMAZIONE
E DIRitto ALlA tutela
INCONTRO-DIBATTITO A PARTIRE DALLA PROIEZIONE DEL FILM BREVE "PADRE VOSTRO" REGIA DI MILO VALLONE

25 novembre 2019 ore 17:00
FEDERAZIONE NAZIONALE STAMPA ITALIANA Sala Tobagi
Corso Vittorio Emanuele II, 349 ROMA


Download locandina

“Gli anni del Male 1978-1982”

Mostra realizzata da Lazio Crea e Manafilm Roma,
nella sede We-Gil della Regione Lazio
dal 25 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020

La mostra racconta la storia del giornale “Il Male”, il più importante giornale satirico del dopoguerra e ha lasciato la sua impronta nella storia della comunicazione in Italia.